Il Maestro

Forgiato nel fuoco del disagio, Il Maestro parte con questa sua quarta esperienza da blogger e eventualmente youtuber. Quarta dal 2006, da quando cioè mise al mondo il primo storico “Il Grande Maestro“, blog che visse quasi 7 anni per poi cedere il passo al rinnovamento con altri due blog che però ebbero vita breve.

Ma chi è Il Maestro? Molti di voi si staranno chiedendo quale sia la motivazione per cui dovrebbero essere interessati a questa risposta. Ma siete qui, e dunque la motivazione è il vostro disagio immortale che vi porta a vagare per lidi virtuali bisognosi di una spiegazione. E il Maestro la ha! Ma siccome la spiegazione che ha non vi arrecherebbe nessuna gioia, il Maestro, nella sua infinita saggezza, si risparmia di darvela e vi invita a cercarla nei contenuti che vi propone.

Italiano di origine, cittadino del Mondo, viaggiatore sfaticato, disinformato cronico, inabile alla cura della propria casa, agnostico anche se non è sicuro di cosa voglia dire, nel 2010 Il Maestro, presagendo un futuro lavorativo in Italia fatto di abusi dolorosi e umilianti, decide di emigrare in un lido più accogliente. E purtroppo sceglie la Francia, nonostante fin dal primo minuto abbia giurato a se stesso di non imparare una sola frase della lingua degli autoctoni. Passa là quasi 5 anni della sua esistenza in quella che chiamerà la cattività Francese (credo si chiami così quando chi ti tiene prigioniero è molto cattivo), per poi muoversi nella terra di Albione. Era il Giugno del 2015, un anno dopo il Regno Unito votava la Brexit (ma sarà un caso?)


Forged in the discomfort, Il Maestro starts with this fourth experience as blogger and eventually youtuber. Forth since 2006, since when he delivered the first historical “Il Grande Maestro” (The great Master) that lived for almost 7 years for then being replaced by two new blogs that lived a short life

But who is Il Maestro? Many of you would probably wonder why they should be interested in such question. But you are here, so the answer is your immortal discomfort that makes you wander among virtual lidos needy of an answer. And Il Maestro has that! But given that the answer will bring you no joy, Il Maestro, with his infinite wisdom, avoid to give it to you and leave you find it in his posts.

Born in Italy, citizen of the World, lazy traveller, chronicly uninformed, unable to do any housekeeping, agnostic even if he is not sure what does it mean, in 2010 Il Maestro, forecasting a future with work in Italy made by painful and humiliating abuses, decides to go in a more welcoming place. And unfortunately he chose France, despite his decision to not speak a single sentence of their language. He spent there almost 5 years in that period that he calls The French Captivity. Then he moved in UK. It was June 2015, one year later UK voted for Brexit (is it by chance?)

Comments are closed.